Hydra Software

Diagnostica o Privacy

Microsoft raccoglie alcuni dati [ tanti ] sull’uso che facciamo del nostro computer al fine di migliorare la risoluzione dei problemi, ma se questo non ci sta bene cambiamo immediatamente le impostazioni.

Procurves Plus

La diagnostica è, in sostanza, una raccolta di informazioni che Microsoft esegue al fine di tenere sotto controllo il comportamento di Windows e correggere eventuali errori. L’iniziativa è di per se lodevole e utile, ma allo stesso tempo rappresenta un possibile rischio per la nostra Privacy, poiché per eseguirla, Microsoft ha bisogno che il sistema operativo condivida almeno una parte delle informazioni in suo possesso. Fino a qualche tempo fa non c’era modo di evitare che questo succedesse, ma con il recente aggiornamento April 2018 Update, le cose sono finalmente cambiate e nelle Impostazioni abbiamo ora a disposizione una serie di opzioni che ci permettono di decidere se il nostro computer sia o no disponibile per le raccolta dei dati a fini diagnostici. Queste opzioni ci consentiranno prima di tutto di capire quali sono i dati che condividiamo e in secondo luogo di eliminarli, se così dovessimo decidere di fare, premendo un singolo pulsante.

Le opzioni si trovano nelle Impostazioni, nel pannello Privacy alla voce Feedback e diagnostica. Possiamo anche chiedere a Cortana: Impostazioni di privacy per il feedback.

Per vedere quali sono le informazioni che condividiamo con Microsoft, dobbiamo attivare l’opzione Visualizzatore dati di diagnostica. Potrebbe essere necessario installare un app.

Se, dopo avere visualizzato i dati, decidiamo di non condividerli con Microsoft, scorriamo la pagina fino a Elimina dati di diagnostica. Qui facciamo semplicemente clic su Elimina.

Nella schermata principale del pannello, sulla destra, troviamo alcuni link che ci permetteranno di leggere tutto ciò che da sapere sulla diagnostica di Microsoft e la privacy.



Booking.com