Hydra Software

La storia infinita dei Driver

Quando si passa a un sistema operativo non previsto dal produttore per quel modello di computer, rischiamo sempre di scontrarsi con un “Muro” chiamato Driver. Quante volte ci sarà capitato di volere cambiare Sistema Operativo al nostro computer, questo di qualsiasi marca sia e, abbiamo il terrore che poi magari qualcosa non funzioni perfettamente, ma con pochi ma utili accorgimenti risolviamo il problema in modo definitivo. Facciamo un esempio per un computer di marca HP e, cominciamo a risolvere il problema audio.

Per i Driver HP l’indirizzo è: https://support.hp.com/it-it/drivers Qui dovremo registrarci e inserire il codice del nostro prodotto e naturalmente cercare quelli per Linux. Nel caso che non ci siano, allora dobbiamo tentare delle soluzioni alternative che però potrebbero non dare i risultati sperati [ personalmente non mi è mai capitato di rimanere deluso ]. Per prima cosa, quando installiamo il sistema operativo, dobbiamo selezionare il software da terze parti, che permette di riprodurre certi file multimediali. Poi possiamo installare gli Ubuntu Restricted Extras con la riga di comando:

sudo apt-get install ubuntu-restricted-extras. Infine, in Impostazioni di Aggiornamenti software, visualizziamo Driver aggiuntivi e installiamo quelli compatibili con il nostro hardware.

Linux è un mondo fantastico, in continua evoluzione, mi spiace per gli accaniti possessori di Windows ma ancora Microsoft ne deve fare di strada per arrivare a quel traguardo che si chiama : Affidabilità e Praticità.